You are here
Violenza sulle donne, calo di denunce durante l’epidemia Attualità Italia e Mondo 

Violenza sulle donne, calo di denunce durante l’epidemia

Violenza sulle donne, calo di denunce durante la pandemia. La pandemia ha fatto scendere, in modo molto preoccupante, il numero di denunce presentate dalle donne per abusi o violenze subite tra le mura domestiche da parte dei loro compagni o mariti. E’ il lato nascosto di questi ultimi 14 mesi ma che i numeri evidenziano in modo sconfortante.

Nel 2019 le attivazioni del “codice rosa” (progetto avviato nel 2014) nei pronto soccorso della provincia erano stati 675 (683 nel 2018, 571 nel 2017) mentre lo scorso anno, il primo caratterizzato dal lockdown, solo 503 e in questi primi mesi del 2021 appena 112. Il confinamento domestico causato del Covid-19 ha di fatto limitato le segnalazioni delle donne in modo molto preoccupante: si stima che venga intercettato solo il 10% del fenomeno. Complessivamente dal 2017 ad oggi sono stati 2.544 le segnalazioni delle donne attraverso il “codice rosa”: nel 28% dei casi per violenza psicologica, nel 21% per violenza di tipo sessuale, nel 20,22% per violenza fisica.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.