You are here
Villa Rende a Cava, Italo Cirielli (FdI): “Degrado e spaccio, intervenga il Comune” Provincia Provincia e Regione 

Villa Rende a Cava, Italo Cirielli (FdI): “Degrado e spaccio, intervenga il Comune”

“L’amministrazione comunale metta in sicurezza Villa Rende”. A chiederlo, in una nota, il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Italo Cirielli: “Da troppo tempo, Villa Rende è chiusa al pubblico, per i lavori in corso (di cui chiediamo una maggiore celerità) e d’altrettanto tempo lo storico parco cavese è in balia del degrado, dell’incuria e anche di spacciatori che vi fanno capolino soprattutto durante le ore notturne. A segnalarlo diversi cittadini che chiedono un intervento da parte del Comune. Il sindaco Servalli e gli assessori Baldi e Senatore si impegnino a ripristinare il decoro e a mettere in sicurezza il parco chiudendo, in primis, il varco tuttora aperto, rimuovendo i rifiuti abbandonati ed installando, magari, una telecamera per evitare episodi del genere si ripetano in futuro” conclude Cirielli.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.