You are here
Vietri Attiva: il Bilancio sarà lacrime e sangue per i vietresi Provincia Provincia e Regione 

Vietri Attiva: il Bilancio sarà lacrime e sangue per i vietresi

Consiglio comunale oggi a Vietri sul Mare, per il gruppo Vietri Attiva la approvazione del Bilancio sarà lacrime e sangue.

“È un approvazione un bilancio tutto lacrime e sangue”, scrive Vietri Attivaa. “La debitoria ammonta a circa 4 milioni di Euro e il dato non è affatto trascurabile Un vero salasso operato dalla maggioranza che inciderà pesantemente sulle tasche dei cittadini, con operazioni a lungo termine e molteplici mutui che non si estingueranno prima del prossimo ventennio, in cambio di nessun servizio! I debiti, purtroppo, non sono stati contratti in nome del benessere sociale, della tutela ambientale o dei servizi per la collettività, anzi! Con numeri e determine alla mano, qualche piccolo dato è giusto renderlo pubblico ai cittadini.

Tra i tanti soldi usciti dalle tasche dei Vietresi, ci sono fior fiori di parcelle, per decine e decine di migliaia di euro, corrisposte in favore degli avvocati che hanno assunto la difesa di amministratori, ex sindaci ed ex presidenti della società partecipata, per reati di cui sono stati accusati e condannati.

La legge impone, invece, che nessuna spesa legale possa essere pagata o rimborsata dall’Ente agli amministratori qualora non siano stati assolti con formula piena, anche nel merito, per non aver commesso il fatto oppure perché il fatto non costituisce reato.

Invece, cari Vietresi, vi hanno addebitato, per i reati commessi, le parcelle dei loro prestigiosi avvocati!

Vi anticipiamo, inoltre, che è alle battute finali anche la controversia contro la società Citelium, la cui consulenza tecnica di ufficio del Tribunale di Salerno fa già prevedere un ulteriore aggravio di spese per le casse pubbliche di circa € 350.000,00 a cui si aggiungeranno anche le spese di giustizia e quelle dei rispettivi avvocati!”. E ancora..

” A breve, inoltre, sarà messa in esecuzione anche l’ordinanza del Tribunale di Salerno, per circa € 172.000,00 promossa dalla società TEKTON, contro la quale, il Comune ha ritenuto, non si sa per quale motivo, di non costituirsi e di non opporsi. Un comportamento davvero incomprensibile ed incongruente se si pensa che, invece, nei giudizi per le opposizioni alle multe, il Comune si costituisce con un avvocato, parente dell’attuale Sindaco, che costa alle casse pubbliche ben oltre il valore della sanzione amministrativa imposta. Gli amministratori tutti sono responsabili!”, conclude Vietri Attiva.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi