You are here
VIDEO | Coronavirus. Tarro: “Siero di pazienti guariti per curare i contagiati” Attualità Cronaca 

VIDEO | Coronavirus. Tarro: “Siero di pazienti guariti per curare i contagiati”

Anticorpi di pazienti guariti da iniettare a chi, invece, contro quel virus continua ancora a combattere.

È questa la proposta del professor Giulio Tarro, virologo di fama internazionale nonché candidato al premio Nobel per la medicina in merito ad una possibile cura di quel virus che tanto sta facendo tremare il mondo. Il virologo allievo di Albert Sabin, nel corso di un’intervista rilasciata oggi a sedicietrenta, nuovo programma della nostra testata, ha affermato per l’ennesima volta che il virus può essere distrutto in 48 ore circa.

Il modo? Attraverso l’iniezione di plasma di pazienti guariti a persone affette. Il principio, come lo stesso professor Tarro ha spiegato, è quello di una qualsiasi forma influenzale: il nostro corpo, infatti, al momento della guarigione sviluppa anticorpi specifici contro il patogeno che ha dovuto combattere. La stessa cosa è avvenuta a chi si è ammalato di Coronavirus e ne è successivamente guarito: il suo sistema immunitario, infatti, ha sviluppato le difese adatte per combattere il virus qualora si possa ripresentare.

Basterebbe, quindi, un’iniezione di plasma di 200ml e il paziente andrebbe progressivamente a migliorare. La terapia è già adoperata  in alcuni presidi ospedalieri con ottimi risultati.

Tarro, nell’intervista, affronta anche il problema legato alla fase 2 e l’arrivo dell’estate e fa anche alcune importanti considerazioni sul mondo dello sport.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi