You are here
Vaccini anti covid, De Luca punta sui “70mila al giorno” Attualità Primo piano Provincia Provincia e Regione 

Vaccini anti covid, De Luca punta sui “70mila al giorno”

Sulla vaccinazione De Luca nella diretta del venerdì parla di “dato eccezionale per quanto riguarda la vaccinazione del personale sanitario”. Il governatore sottolinea di aver dovuto affrontare due emergenze: “La prima è quella della mancanza di forniture di vaccini”. E De Luca chiede che oltre a pubblicare i dati sui vaccini consegnati in tutta italia, sia indicato anche quale vaccini sono stati dati: “Abbiamo avuto in particolare poche dosi di Moderna”. L’altra criticità, sottolinea De Luca: “è quella della mancanza di personale per la campagna di vaccinazione”.

Ma sottoliena che negli ultimi giorni c’è stata una grande mobilitazione: “Di medici di famiglia, odontoiatri, specializzandi. “Abbiamo avuto una disponibilità di oltre 5mila odontoiatri, 3.180 medici di famiglia, 1.800 specializzandi e 1.800 farmacisti. Complessivamente ci sono13mila medici in più da poter utilizzare nella campagna di vaccinazione. Questo ci dà la possibilità di moltiplicare il numero di cittadini che vacciniamo”.

L’obiettivo è di fare 500 vaccini al giorno per ogni punto vaccinale, che in Campania sono circa 140: “Dobbiamo fare 70 mila vaccinazioni al giorno. Per inizio autunno vacciniamo tutti i campani”. Il governatore vorrebbe dare una priorità ai dipendenti del settore alberghiero delle isole e della costiera.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.