You are here
Una salernitana nell’equipe medica del Cnr per la scoperta della molecola del coronavirus Attualità 

Una salernitana nell’equipe medica del Cnr per la scoperta della molecola del coronavirus

Tra gli scienziati al lavoro per dare la caccia alle cellule infette c’è anche una salernitana. Si tratta – come scrive il  “Il Mattino” – del chimico Alessia Ruggiero, che fa parte del team napoletano del Cnr. Una squadra impegnata da un mese per identificare le molecole responsabili del coronavirus. A Napoli, all’Ibb, il lavoro di ricerca sul nuovo Coronavirus viene svolto da un team internazionale, molto giovane, guidato da Rita Berisio. Il cuore pulsante dell’attività di studio sono i laboratori di via Mezzocannone. Qui due biotecnologi (la beneventana Maria Romano e Flavia Squeglia, originaria di Latina), un chimico (la salernitana Alessia Ruggiero) e un biochimico (il portoghese Miguel Moreira che ha scelto Napoli per il dottorato internazionale di ricerca Marie Curie) affilano le armi insieme alla Berisio contro il Coronavirus.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.