You are here
Un 76enne agropolese muore in clinica a Nocera Inferiore dopo un’odissea tra ospedali: aperta l’inchiesta Provincia Provincia e Regione 

Un 76enne agropolese muore in clinica a Nocera Inferiore dopo un’odissea tra ospedali: aperta l’inchiesta

Muore a Villa Chiarugi a Nocera Inferiore dopo un’odissea tra ospedali. Indaga la procura nocerina sul decesso di un 76enne di Agropoli, sottoposto ad un’operazione chirurgica alla valvola aortica, dopo aver girovagato per diversi ospedali, e poi deceduto. I familiari hanno presentato una denuncia   ai carabinieri di Agropoli. L’uomo avrebbe dovuto sottoporsi ad intervento chirurgico lo scorso aprile, ma, per una serie di complicanze- riporta infocilento-, l’operazione era stata spostata a giugno presso l’ospedale “San Carlo” di Potenza. Uscito dalla sala operatoria l’uomo è andato incontro alle prime complicanze che hanno portato al ricovero in rianimazione. Poi il trasferimento in un centro riabilitativo, prima di Potenza, successivamente di Eboli. Ma a fine luglio ecco nuovi problemi e il secondo ricovero in terapia intensiva, questa volta ad Eboli, in seguito ad una polmonite. Anche questa volta i problemi sembravano superati e così a settembre ne viene disposto il trasferimento a Roccapiemonte, in un altro centro riabilitativo. Dopo poco, però, un nuovo ricovero, prima all’ospedale di Nocera Inferiore e poi a Villa Chiarugi, dove purtroppo è arrivato il decesso.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi