You are here
Ucraina, Putin: “Limitare l’esportazione di cibo nei Paesi ostili” Attualità Primo piano 

Ucraina, Putin: “Limitare l’esportazione di cibo nei Paesi ostili”

“La Russia dovrà essere “più prudente” con le esportazioni di cibo all’estero, “specialmente verso i Paesi ostili”. Il presidente russo, Vladimir Putin – parlando ad un incontro con esponenti del settore agroalimentare locale, in un video trasmesso sulla tv pubblica – ha prefigurato una limitazione dell’export verso i paesi che hanno imposto sanzioni, ed ha proposto di monitorare le consegne di cibo: “Quest’anno, sullo sfondo della scarsità alimentare globale, dovremo essere più attenti alle consegne di cibo all’estero e monitorare in particolare le condizioni di queste esportazioni verso paesi che attuano una politica ostile nei nostri confronti“, ha detto Putin.

Il numero uno del Cremlino ha inoltre chiesto ai suoi collaboratori di “fissare obiettivi chiari per trovare prodotti sostitutivi dopo la sospensione di molte importazioni in Russia a causa delle sanzioni”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.