You are here
Ucraina, il Pentagono a Putin: cessate il fuoco Attualità Primo piano 

Ucraina, il Pentagono a Putin: cessate il fuoco

Svolta nei rapporti tra gli Stati Uniti e Mosca: aperto un canale di collegamento che potrebbe portare ad un dialogo verso la tregua. Infatti il Pentagono ha chiesto a Mosca di cessare il fuoco. Nello stesso tempo sull’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato da una parte Erdogan si mostra contrario, dall’altra si registra il commento del ministro italiano per lo Sviluppo Economico Giorgetti che mette in guardia sull’eventuale adesione. Intanto, l’Unione Europea annuncia che continuerà a fornire aiuti e armi a Kiev, mentre la controffensiva ucraina su Kharkiv va avanti, e i russi si ritirano da quel settore del fronte. Kiev annuncia di aver colpito un’altra nave russa (“una delle più recenti della flotta di Mosca”, dice il governo ucraino) nel Mar Nero, nei pressi della contesa isola dei serpenti. Rinviata al 18 maggio l’udienza al sergente russo imputato per crimini di guerra, è il primo caso a processo.  L’intelligence britannica e le immagini satellitari dimostrano le difficoltà di Mosca anche nel Lugansk.

 

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.