You are here
Ucraina, esplosioni a Kiev. Da oggi esercitazioni Nato nel Mar Baltico Attualità Primo piano 

Ucraina, esplosioni a Kiev. Da oggi esercitazioni Nato nel Mar Baltico

Diverse esplosioni sono state avvertite nella capitale dell’Ucraina Kiev all’alba di oggi. A riferirlo è il sindaco della città, Vitali Klitschko, su Telegram nel 102esimo giorno di guerra. “Diverse esplosioni si sono udite nei distretti di Darnytsky e Dniprovsky. I roghi provocati si stanno ora estinguendo”, ha detto il sindaco. Oggi intanto prendono il via nel Baltico esercitazioni militari della Nato con la partecipazione di 14 Paesi alleati, oltre che di Svezia e Finlandia, 7mila militari, 75 aerei, 45 navi. Le manovre di Baltops 2022 dureranno fino al 17 del mese.Intanto il presidente ucraino Volodomir Zelensky, come riporta su Twitter il Kiev Indipendent, fa sapere che dall’inizio della guerra “113 chiese sono state distrutte o danneggiate dai bombardamenti da parte della Russia. Tra loro ci sono chiese sopravvissuti alla Seconda guerra mondiale, ma non hanno resistito all’occupazione russa”. Ieri è stato bombardato l’Eremo di Ognissanti della Santa Dormizione di Sviatohirsk Lavra nel Donetsk, dove si erano rifugiate 300 persone: 4 sono morte.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.