You are here
Turismo: al World Travel Market di Londra Salerno ben rappresentata Primo piano Turismo ed Eventi 

Turismo: al World Travel Market di Londra Salerno ben rappresentata

Si è chiusa ieri sera la 40a edizione del World Travel Market di Londra. Migliaia gli operatori che hanno partecipato a questa edizione e che hanno tenuto, nella tre giorni di lavori, importanti momenti di confronto e business.

La città di Salerno era presente, all’interno dei 150mq riservati dall’ENIT alla Regione Campania, con tre operatori: Antonio Sorgente ed Antonio della Rocca in rappresentanza dell’Hotel Mediterranea e Giancarlo Vitolo nella duplice veste di Manager di Travel Before e Presidente di Destinazione Salerno.

Nella tre giorni londinese è stato dato molto spazio, oltre alla città ed alle due costiere, cilentana ed amalfitana, alle aree interne con la presenza del Coordinamento Regionale dei Distretti Turistici della Campania. Il Presidente dott. Vincenzo Marrazzo ha delegato l’operatore Giancarlo Vitolo a presentare il nuovo portale turistico e le relative pagine social di campaniatravel.it, nuovissimo progetto dei Distretti Turistici dove verranno presentati una serie di pacchetti turistici attinenti ai vari territori, da quelli costieri fino alle aree interne, dal Cilento a quelli dell’Alta Irpinia, da quelli del Matese fino ai Monti Lattari con Pompei a fare da driver a tutti gli altri.

Quindi, non solo Luci d’Artista, ma una serie di nuove proposte che possano fare sempre di più di Salerno l’hub dell’intero territorio campano e sfruttare la sua centralità per visitare l’intera regione.

Da sottolineare il continuo interesse dei più grandi operatori turistici europei sul “Costa d’Amalfi”, anche alla luce delle ultime vicende (fusione con Gesac e bando per affidamento lavori) che lo pongono alla ribalta internazionale come scalo che possa fare da volano non solo per Salerno ma per tutte le aree contigue che in questo momento soffrono la mancanza di collegamenti internazionali che possano portare flussi turistici soprattutto in bassa stagione e dare finalmente concretezza a quei processi di destagionalizzazione di cui si parla da anni.In tal senso il feedback degli incontri fatti dagli operatori salernitani è stato più che positivo e porterà sicuramente nel breve-medio periodo i suoi tanto attesi risultati.

Nota di colore la serata organizzata dall’ENIT, in occasione del centenario della nascita, allo Sky Garden di Londra, un grattacielo con i giardini più alti della città, ulteriore momento di networking tra gli oltre 1000 invitati presenti alla festa.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi