You are here
Topi a scuola, gli studenti del Genoino di Cava scendono in piazza Provincia e Regione 

Topi a scuola, gli studenti del Genoino di Cava scendono in piazza

Sono scesi in piazza, gli alunni del liceo scientifico Andrea Genoino di Cava. Nonostante la derattizzazione del 5 febbraio, infatti, anche venerdì, alcuni studenti hanno segnalato nuovamente la presenza di topi all’interno dell’istituto, per la mancata disinfestazione e pulizia dei locali.
La nota dei ragazzi: le ragioni della protesta
“Lunedì 3 febbraio gli studenti, durante le prime ore di lezione, si sono imbattuti in un topo che si era intrufolato in un’aula e ha seminato il panico tra i ragazzi che lo hanno subito bloccato e, conseguentemente, sono usciti dalla classe. Il giorno dopo, nonostante il ritrovamento del topo, la scuola era ancora aperta e sono stati trovati altri 2 topi, questa volta morti. Nel pomeriggio della derattizzazione (avvenuta due giorni dopo il ritrovamento del primo topo) è iniziata a girare la voce che probabilmente la presenza dei topi all’interno dell’istituto sarebbe stata dovuta alla bravata di qualche alunno, per evitare danni all’immagine della scuola.

Sembra oramai chiaro che la presenza dei topi all’interno dell’istituto è dovuta alla formazione di un nido di roditori. Oltretutto, i topi ritrovati e avvistati sono di piccole dimensioni, ragion per cui risultano un pericolo per le condizioni sanitarie della scuola e un grande rischio per gli studenti. È inammissibile che i ragazzi debbano seguire le lezioni in un ambiente scolastico che potrebbe recare danni alla salute e che non ci si assicuri di aver svolto con successo il lavoro di disinfestazione del plesso scolastico per varie dimenticanze o omissioni di misure da adottare”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi