You are here
Todis Salerno, mercoledì il recupero a Taranto. Rinviata gara di Battipaglia Basket Sport 

Todis Salerno, mercoledì il recupero a Taranto. Rinviata gara di Battipaglia

Partita infrasettimanale alle porte per la Todis Salerno ’92, che mercoledì 28 aprile affronterà l’insidiosa trasferta di Taranto contro le padrone di casa della Lowengrube Ad Maiora. Palla a due alle 20 al PalaMazzola, con la direzione arbitrale dei signori Francesco De Carlo di Lequile (LE) e Giacomo Tornese di Monteroni (LE). Si tratta di un recupero. La gara non fu disputata a marzo, alla terza giornata del campionato di B femminile, ed andrà quindi a completare il pacchetto delle partite del girone d’andata delle granatine di coach Aldo Russo. La particolarità è che subito dopo l’andata si giocherà il ritorno: l’8 maggio, infatti, il calendario prevede lo stesso match a campi invertiti. In mezzo, Salerno non disputerà la gara sul parquet della Polisportiva Battipagliese, prevista per l’1 maggio ma rinviata dalla Fip a causa della concomitanza dell’impegno della società ospitante nei playout di Serie A1, che vedrà schierate anche diverse atlete appartenenti al roster della B. Non c’è ancora la data del recupero: il 26 maggio potrebbe essere giorno utile.

Ma prima, la doppia sfida contro Taranto. Le pugliesi hanno disputato cinque partite (in sospeso anche il recupero contro Battipaglia, calendarizzato l’11 maggio), perdendo solo sul campo della JustMary Capri, ed hanno ambizioni di vertice. La Todis Salerno ’92 è al momento in testa alla classifica, finora imbattuta ed in fiducia. Ma le insidie possono essere sempre dietro l’angolo. Nel precedente turno di campionato, la Lowengrube Ad Maiora Taranto ha avuto la meglio sull’Edilizia Innovativa Catanzaro (68-47).

La brindisina Alessia De Mitri, tornata quest’anno alla corte di patron Angela Somma dopo una precedente quinquennale esperienza salernitana, sarà una fresca ex di turno. L’anno scorso, infatti, ha militato proprio nelle file di Taranto. “Ci sono sicuramente sensazioni diverse e un coinvolgimento emotivo particolare, perché conservo amicizie sia con le giocatrici, sia con tecnici e dirigenti. Sarà bello tornare lì, ma una volta in campo si penserà solo alla partita e a fare il massimo. – dice la giocatrice della Todis – Ci stiamo allenando con concentrazione ed attenzione, come si preparano tutte le partite importanti. Sarà sicuramente una gara ‘nuova’, da affrontare sin dal primo minuto con determinazione e voglia di fare risultato. Sarebbe importante per mantenere il primo posto, ma sappiamo che non sarà affatto semplice, perché di fronte ci troveremo un roster di tutto rispetto e reduce da buone prestazioni. Giocheremo la nostra pallacanestro con le nostre qualità, come sempre fatto fino a questo momento. Ma non dobbiamo mai smettere di provare a migliorare, perché ci sono sempre margini”.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi