You are here
Tentata concussione a Capaccio/Paestum: assolto ex comandante dei vigli urbani Antonio Rinaldi Provincia e Regione 

Tentata concussione a Capaccio/Paestum: assolto ex comandante dei vigli urbani Antonio Rinaldi

“Non ha commesso il fatto”: con questa motivazione i giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Salerno, presidente Casale, hanno assolto l’ex comandante dei vigili urbani di Capaccio Antonio Rinaldi- difeso dall’avvocato Michele Sarno- accusato dalla procura di tentata concussione nei confronti di una testata giornalistica e del suo editore. La pubblica accusa aveva chiesto 3 anni di reclusione ma i giudici del Tribunale salernitano, accogliendo le tesi difensive, hanno deciso per il proscioglimento. La storia riguarda procedimenti penali nei confronti di Marta Santoro, ex comandante della Forestale a Foce Sele e dello stesso Rinaldi  che, secondo gli inquirenti, avrebbe minacciato il giornalista/editore in questione di non menzionarlo negli articoli che lo vedevano coinvolto direttamente. La minaccia sarebbe consistita di voler trasferire altrove il suocero e il cognato del giornalista, assegnati entrambi al corpo di polizia municipale. I fatti contestati sono datati 2012/2013.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.