You are here
Stagista positiva, chiusa la sede del Comune di Pozzuoli Attualità Italia e Mondo 

Stagista positiva, chiusa la sede del Comune di Pozzuoli

La sede centrale del Comune di Pozzuoli, in via Tito Livio al Rione Toiano, compresi l’Ufficio Mobilità e la sede dei Lavori Pubblici, sono stati chiusi per 15 giorni in via precauzionale con ordinanza del sindaco, Vincenzo Figliolia. La decisione è maturata in seguito alla positività al Covid-19 di uno stagista in carica all’ufficio tecnico al termine della riunione del comitato operativo comunale di protezione civile convocato d’urgenza dal sindaco.
Questa mattina c’era già stata la chiusura preventiva della palazzina dove svolgeva la sua attività di formazione lo stagista. “Senza creare nessun allarmismo e solo in via precauzionale, per la sicurezza degli utenti e dei nostri dipendenti, chiuderemo al pubblico, per quindici giorni, gli uffici della sede centrale del Municipio, in attesa che siano completati i link epidemiologici dei contatti avuti dallo stagista risultato positivo al Covid. L’attività amministrativa non subirà variazioni o rallentamenti, ma proseguirà normalmente”, ha spiegato il sindaco in una nota diffusa nel pomeriggio. Nella sede centrale del municipio resterà aperto solo il Protocollo Generale, con un servizio di front office all’ingresso. E’ già partito, intanto, un intervento di sanificazione di tutti i locali del complesso municipale di via Tito Livio. (ANSA).

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi