You are here
Stadi e Palasport, massimo 1000 spettatori all’aperto e 200 al chiuso. Niente calcetto e sport di contatto amatoriali Cronaca Primo piano Sport 

Stadi e Palasport, massimo 1000 spettatori all’aperto e 200 al chiuso. Niente calcetto e sport di contatto amatoriali

Dpcm, per quanto riguarda stadi e palasport tutto rimane sostanzialmente invariato per quanto riguarda la capienza e i protocolli sanitari da seguire, con il limite che rimane di 1000 spettatori all’aperto e 200 al chiuso. “Per gli eventi e le competizioni sportive degli sport individuali e di squadra, riconosciuti dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali – si legge nel DPCM – è consentita la presenza di pubblico, con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e di 200 spettatori per manifestazioni sportive in luoghi chiusi”. E come si temeva è arrivata la stretta al calcetto e agli altri sport amatoriali di contatto che tornano così a essere vietati come nel periodo del lockdown, mentre sono salve invece tutte le attività svolte da società affiliate al CONI.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.