You are here
Spaccio di droga anche durante il lockdown a Scafati, nei guai la “Dama del crack” e due complici: tutti avevano il reddito di cittadinanza Cronaca Provincia e Regione 

Spaccio di droga anche durante il lockdown a Scafati, nei guai la “Dama del crack” e due complici: tutti avevano il reddito di cittadinanza

Spaccio di droga a Scafati, blitz degli uomini della Guardia di Finanza di Scafati diretti dal capitano Raffaele Pezone su disposizione della Procura di Nocera Inferiore. Nei guai tre persone, al cui vertice c’era una donna conosciuta come la “La dama del crack”. Lo smercio avveniva su prenotazione, presso la casa della spacciatrice e su appuntamento e in strada anche in pieno lockdown. E dall’operazione emerge un particolare: quando non si poteva uscire a causa dell’emergenza sanitaria, nell’ora concessa per recarsi al supermercato i pusher e gli assuntori fingevano di andare a fare la spesa o recarsi in farmacia ma si incontravano per ll scambio droga/soldi. E per non destare sospetti lo facevano accompagnati da figli minorenni. Per tutti è scattato il divieto di dimora in provincia di Salerno e il contestuale beneficio del reddito di cittadinanza di cui tutti e tre erano percettori.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi