You are here
Siglato un accordo quadro di collaborazione tra Università e ACI Salerno. Attualità Unisa e Scuola 

Siglato un accordo quadro di collaborazione tra Università e ACI Salerno.

Il Professore  Gianvittorio Rizzano, Direttore del Dipartimento di Ingegneria civile dell’Università degli studi di Salerno e il Senatore Ingegnere Vincenzo Demasi, Presidente dell’Automobile Club Salerno, hanno sottoscritto un importante accordo quadro di collaborazione tra i due Enti. L’accordo prevede la realizzazione di progetti di ricerca nei settori della mobilità con particolare attenzione alla promozione e alla valorizzazione degli studi affrontati. Una collaborazione tra i due Enti che avrà una durata triennale e che potrà produrre progetti di ricerca utili anche ad altri enti per la programmazione territoriale della mobilità. La nota capacità di analisi e approfondimento dell’UniSa, in particolare del Dipartimento di Ingegneria Civile, si unisce quindi all’esperienza sul campo dell’Aci Salerno, per accrescere la conoscenza di uno dei territori, come quello della provincia di Salerno, con maggiori diversità in Italia.  Il Direttore del Dipartimento prof. Rizzano ha visto con particolare favore la sottoscrizione di questo accordo che avviene a valle di un rapporto di collaborazione già avviato con l’Automobile Club Salerno. “Questo accordo si inserisce perfettamente nella strategia di sviluppo del Dipartimento che ha attivato a partire dal prossimo anno accademico un’offerta formativa rinnovata, nella quale uno spazio significativo è dedicato alle problematiche dei Trasporti. Esso, inoltre, è estremamente concreto, in quanto la sottoscrizione è successiva all’avvio della collaborazione di fatto tra i due Enti e quindi potrà essere sicuramente foriera di importanti sviluppi futuri ai quali si potrà dare attuazione con protocolli esecutivi sulle diverse tematiche di ricerca che di volta in volta si vorranno affrontare”. Il Presidente ACI Salerno Vincenzo Demasi, ricordando con particolare emozione i suoi studi giovanili presso la Facoltà di Ingegneria, si è detto particolarmente entusiasta di poter supportare, attraverso l’Automobile Club Salerno e le strutture centrali dell’ACI, il lavoro dell’Università di Salerno e soprattutto di tanti giovani impegnati nella ricerca. Sono certo – ha affermato Demasi – che con l’Università di Salerno sapremo trovare forme concrete di collaborazione e di sostegno per la ricerca, per la promozione e per lo sviluppo di nuovi progetti di interesse reciproco per le due strutture. Presenti all’incontro anche i proff. Giulio Erberto Cantarella (Trasporti)Ciro Caliendo (Strade, Ferrovie e Aeroporti) e Claudio Guarnaccia (Fisica applicata) per conto dell’Università, e il dott. Giovanni Caturano Direttore dell’Automobile Club Salerno, unitamente ad una rappresentanza di studenti coinvolti nelle attività relative all’accordo quadro. Il prof. Guarnaccia e il dr. Caturano avranno il ruolo di Responsabili scientifici delle attività oggetto dell’accordo tra Università e ACI.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.