You are here
Sgomberi, Gabrielli: “La polizia fa il suo lavoro, politica non deleghi tutto a noi” Italia e Mondo Primo piano 

Sgomberi, Gabrielli: “La polizia fa il suo lavoro, politica non deleghi tutto a noi”

“Il problema non è evitare gli sgomberi, ma le occupazioni; impedire che si realizzino e si consolidino nel tempo. Così si salvaguardano i diritti. E per fare questo sono necessari interventi e politiche sociali che non riguardano le forze di polizia”.

Lo spiega il capo della polizia Franco Gabrielli al Corriere della Sera. “Noi siamo chiamati a intervenire quando l’emergenza è già in atto, spesso per eseguire ordini impartiti da altri”, aggiunge.

Dopo le polemiche per quanto accaduto per lo sgombero del palazzo di via Curtatone a Roma, Gabrielli ha spiegato che il percorso in atto “prevede l’uso della forza solo dopo aver esperito tutti gli altri tentativi”.

“Quando un’emergenza arriva sul tavolo del questore – ha però sottolineato – è già tardi, perché significa che l’uso della forza è quasi inevitabile”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.