You are here
Serata da dimenticare per la Salernitana, una doppietta di Giaccherini condanna i granata Calcio Primo piano Salernitana Sport 

Serata da dimenticare per la Salernitana, una doppietta di Giaccherini condanna i granata

Sconfitta esterna per la Salernitana. I granata vengono superati dal Chievo Verona per due reti a zero, decide una doppietta di Giaccherini. L’undici allenato da Ventura perde la prima gara del girone di ritorno e vede allontanarsi il secondo posto in classifica. Serata iniziata male con l’infortunio a Cicerelli e finita peggio con quello a Lombardi. La cronaca: Partono subito forte i padroni di casa che si rendono pericolosi al 7′ con il solito Giaccherini che supera Cicerelli e Karo e lascia partire una conclusione pericolosa. Trascorrono 20 minuti è Cicerelli accusa un problema fisico. Ventura è costretto a chiedere gli straordinari a Lombardi, inizialmente tenuto a riposo dal tecnico granata. Nel secondo tempo però il numero 25 granata è costretto anche lui ad alzare bandiera bianca per un problema fisico. Piove praticamente sul bagnato in casa Salernitana. Al 28’ un lancio da dietro di Frey trova Djordjevic nell’uno contro uno con Jaroszynski che lo tratiene, calcio di rigore che Giaccherini trasforma spiazzando Micai. I granata accusano il colpo  e provano a reagire con una delle rare folate di giornata di Sofian Kiyine: il marocchino sfonda in area e serve Gondo che spara altissimo. Al 40′ clamorosa occasione fallita dalla Salernitana per pervenire al pareggio: calcio di punizione di Dziczek, la sfera arriva in area dove prima Gondo e poi Djuric falliscono incredibilmente l’impatto con la sfera. Nel secondo tempo entra Jallow e la Salernitana si anima anche grazie agli spunti del gambiano che ha ritmo e soprattutto tanta voglia. Il numero 10 del cavalluccio si guadagna punizioni e cartellini, poi sporca anche finalmente i guantoni di Semper. Al 25′ il Chievo trova il raddoppio sempre con Giaccherini che con tempismo perfetto s’inserisce alle spalle di Migliorini e supera Micai. La Salernitana incassa la prima sconfitta del 2020. Serata da dimenticare per la squadra allenata da Ventura.

CHIEVO: Semper; Frey, Leverbe, Cesar, Renzetti; Segre, Obi (15’ st Esposito), Garritano; Giaccherini (40′ st Vaisanen); Meggiorini (11’ st Ceter Valencia), Djordjevic. Allenatore: Marcolini

SALERNITANA: Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski, Kiyine; Akpa Akpro, Dziczek; Cicerelli (24’ pt Lombardi) (24’ st Curcio), Gondo (5’ st Jallow), Djuric, Maistro. Allenatore: Ventura

ARBITRO: Fourneau di Roma 1

RETI: 28’ pt su rig e 25’ st Giaccherini

NOTE: Ammoniti Segre, Frey, Cesar ed Esposito per il Chievo Verona; Akpa Akpro e Jaroszynski per la Salernitana; Angoli: 0-3; Recupero: 2’ pt – 5′ st.

 

 

mm

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi