You are here
Sequestro di ombrelloni al fiordo di Furore Cronaca 

Sequestro di ombrelloni al fiordo di Furore

Sottoposta a sequestro attrezzatura da spiaggia, circa sessanta lettini e gli ombrelloni da noleggio sono stati trovati all’interno di un locale di proprietà comunale, che facevano parte del complesso dei caratteristici “monazeni” aggrappati alla roccia. I militari – come riferisce Il Vescovado – hanno accertato che l’attrezzatura noleggiata durante la giornata veniva depositata, a sera, all’interno di quello che un tempo era l’eco-museo, abbandonato a se stesso, con l’ingresso alla portata di chiunque. A nulla sono valse le giustificazioni del gestore della spiaggia, che ha usufruito dei locali comunali per una questione di comodità, rispetto alla destinazione originaria, posta più in alto, sulle scale d’accesso al Fiordo.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi