You are here
Sequestro di 46mila litri di carburante a Polla, nei guai imprenditore e trasportatore Cronaca Provincia e Regione 

Sequestro di 46mila litri di carburante a Polla, nei guai imprenditore e trasportatore

Gli uomini della Guardia di Finanza del comando provinciale di Napoli – nel corso di tre distinti interventi, uno dei quali ha riguardato due persone della provincia di Salerno. – hanno provveduto al sequestro di un deposito di carburanti, un distributore e due cisterne mobili di gasolio abusivi e 46.000 litri tra carburante e olio per motori, pronti per essere commercializzati illegalmente.

Tra i coinvolti ci sono   anche  un 35enne e di un 40enne originari di Polla, il primo trasportatore e l’altro rappresentante legale della società da cui era partita una cisterna con 19mila litri di gasolio agricolo accompagnato da documentazione fiscale contraffatta. La cisterna è stata controllata dalla Finanza di Nola, nei pressi dell’uscita del casello autostradale A/30. Il prodotto petrolifero e la cisterna sono stati sequestrati ed i due pollesi denunciati. In un altro intervento i finanzieri del Gruppo di Nola hanno scoperto che un pregiudicato

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi