You are here
Secchi d’acqua dal balcone contro Di Maio a San Giorgio a Cremano Attualità Italia e Mondo 

Secchi d’acqua dal balcone contro Di Maio a San Giorgio a Cremano

Il ministro degli Affari esteri Luigi Di Maio è stato accolto in maniera spiacevole durante la sua visita a San Giorgio a Cremano per sostenere la candidata sindaco Patrizia Nola. Nel corso dell’incontro apertoalla cittadinanza il leader del M5s è stato raggiunto da una secchiata d’acqua lanciata da un balcone, all’angolo tra via Botteghelle e via Sant’Agnello.

Il gavettone ha colpito Di Maio soltanto di striscio ma ha centrato in pieno alcuni attivisti alle sue spalle, come mostrato dal video di una diretta social. Nei confronti del residente ignoto si sono infatti levati da subito cori di scherno. In attesa di certezze sulla dinamica dell’accaduto, il sindaco Giorgio Zinno ha comunque espresso piena solidarietà al ministro: “San Giorgio a Cremano è una città ospitale– ha dichiarato il primo cittadino – episodi simili, se confermati, non rappresenterebbero i modi accoglienti che da sempre contraddistinguono la nostra comunità. A nome della città porgo le mie scuse a Luigi Di Maio“.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.