You are here
Scuole a Salerno, genitori in piazza contro la sospensione della didattica in presenza: “Non possiamo pagare per l’irresponsabilita di altri” Attualità Primo piano 

Scuole a Salerno, genitori in piazza contro la sospensione della didattica in presenza: “Non possiamo pagare per l’irresponsabilita di altri”

L’appuntamento era per le 9,30 davanti la sede di Questura e Prefettura in piazza Amendola a Salerno. Genitori e associazioni contro la decisione di chiudere le scuole presa l’altro ieri dal Governatore De Luca dopo l’impennata di contagi in Campania. Numerose mamme e associazioni che rappresentano il mondo della scuola hanno protestato contro la scelta di sospendere le lezioni in presenza nelle scuole di ogni ordine grado e avviare la didattica a distanza. La protesta, lanciata dalle mamme della scuola di Torrione “Matteo Mari” si è allargata ad altre famiglie. “Priorità alla scuola” hanno scritto negli slogan che hanno accompagnato la manifestazione i genitori che hanno chiesto di rivedere la scelta è di trovare una soluzione diversa. “Il diritto allo studio è una priorità, certo quello alla salute viene prima ma non crediamo che nella nostra città e parte della Provincia ci fosse una così urgente situazione da far propendere per la presenza in classe. Probabilmente bisognava chiudere le zone ad alto contagio, come Napoli, non fare di tutta l’erba un fascio. Non possiamo pagare noi l’irresponsabilita di altri che hanno contribuito all’aumento del contagio del virus. Noi ci stiamo sacrificando da marzo, crediamo che il limite si sia superato ampiamente con la decisione sulle scuole”, ha detto un gruppo di mamme salernitane. Intanto proprio stamani, a seguito del dietrofront della Regione su richiesta dell’Anci, hanno riaperto i battenti le scuole per l’infanzia.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi