You are here
Scissione Renzi, De Luca ironizza su Facebook: «Italia viva? Copyright mio” Politica Primo piano 

Scissione Renzi, De Luca ironizza su Facebook: «Italia viva? Copyright mio”

Matteo Renzi riparte con «Italia viva» e abbandona il Pd. Una scissione che ha sollevato anche un vespaio di polemiche con tanti che hanno deciso di seguire l’ex segretario Dem in questa nuova avventura. Non sarà dei suoi il deputato salernitano Piero De Luca. Che, nonostante il legame con Renzi chiosa: «La notizia dell’abbandono dispiace profondamente». E dice di aver sperato in un passo indietro: «Ho sperato fino all’ultimo che questa scissione non avvenisse. Il governatore della Campania Vincenzo De Luca ironizza su Facebook: «Italia viva? Copyright De Luca. Un simpatico plagio: è il titolo di un’iniziativa promossa sulla trasformazione urbana e sull’architettura moderna. Salerno, 8marzo 2014». Questa mattina, in radio, Vincenzo De Luca è tornato sull’argomento: “La scissione non porterà nulla di nuovo e nulla di sconvolgente. Non riesco a capirne l’utilità”. Lo ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, intervenendo alla trasmissione “Barba e Capelli” su radio Crc sulla scelta di Matteo Renzi di lasciare il Pd. “Sono eventi traumatici che non producono risultati positivi. E’ stata fatta una scelta, a mio parere sbagliata, ma si guarda al futuro”, ha aggiunto De Luca. (fonte Salerno Notizie)

mm

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi