You are here
Sciame sismico in Irpinia, allerta in Campania Attualità 

Sciame sismico in Irpinia, allerta in Campania

Lo sciame sismico non abbandona l’Irpinia. Paura anche nel Salernitano. In 24 ore trenta piccole scosse, la più forte terzo grado. Il sisma registrato questo pomeriggio si è verificato a circa 14 chilometri di profondità in un’area ancora segnata dai tragici eventi dell’80. Il timore dei residenti è che lo sciame sismico delle ultime ore possa essere il preludio di un terremoto potenzialmente più forte. Gli esperti intanto invitano alla calma. L’attività sismica irpina è nota e tenuta sotto costante controllo dagli esperti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Le scosse di questi giorni rientrano nella normale attività di una zona ad alto tasso sismico. L’appennino che percorre la penisola è soggetta da sempre a movimenti tellurici di medio-bassa intensità.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi