You are here
Scarico reflui inquinanti nel Sele, nuovo sequestro e denuncia Provincia Provincia e Regione 

Scarico reflui inquinanti nel Sele, nuovo sequestro e denuncia

Il personale del Nucleo Provinciale Guardie Giurate dell’Associazione Accademia Kronos di Salerno, in collaborazione con le forze dell’ordine ad Eboli sono riusciti ad accertare la presenza di uno scarico di reflui inquinanti in un affluente del fiume Sele.

Dopo aver risalito un lungo tratto del fiume ed aver individuato lo scarico inquinante, è stata individuata l’azienda responsabile di tale illecita attività. Si tratta di un allevamento suinicolo già sottoposto a sequestro nel 2020 per gli stessi reati.

Dopo aver verificato le linee di deflusso delle condotte grazie all’ausilio della fluoresceina, il personale avrebbe accertato che l’imprenditore non solo stava smaltendo nel torrente Alimenta, illecitamente e senza alcuna depurazione,  tutti i reflui prodotti dai 160 suini presenti nell’allevamento, ma aveva anche violato i sigilli di sequestro posti nel 2020, commettendo alcuni abusi edilizi. Nel corso delle verifiche, i militari, hanno rinvenuto anche alcune carcasse di suini nella scarpata sottostante, e per questo hanno richiesto l’intervento del personale ASL di Eboli. Dopo aver sigillato nuovamente uno scavo colmo di liquami ed le opere realizzate abusivamente, l’imprenditore è stato denunciato.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.