You are here
San Marzano sul Sarno, la gestione della stadio Comunale alle realtà calcistiche della città Sport 

San Marzano sul Sarno, la gestione della stadio Comunale alle realtà calcistiche della città

Il Comune di San Marzano sul Sarno dà in gestione lo stadio “Comunale” alle principali realtà calcistiche della città. Saranno le società Real San Marzano e Per San Marzano, infatti, a gestire l’impianto negli orari di competenza resi noti in un’apposita convenzione stilata dall’Ente guidato dal sindaco Cosimo Annunziata . Nelle casse comunali finiranno 2.400 euro, somma che si accolleranno i due club. Saranno pagate a parte, invece, le spese per le singole gare di entrambe le compagini, che costeranno 75 euro per ogni società. In questo modo il Comune vuole garantire il più ampio uso dell’impianto per favorire e promuovere l’attività sportiva dei giovani del territorio impegnati con le società attive a San Marzano sul Sarno. La convenzione stipulata permetterà ai due club di risparmiare sulle spese di gestione dello stadio con particolare riferimento all’apertura, chiusura, vigilanza, custodia e pulizia dei locali del campo sportivo. L’accordo tra le parti durerà fino al 30 agosto 2019 e sarà risolta in modo anticipato solo se l’amministrazione emanerà un bando per la realizzazione di interventi di riqualificazione dell’intero “Comunale” da realizzarsi anche mediante l’apporto di capitale privato o diverso provvedimento che preveda la riqualificazione. Il Comune, comunque, si riserva l’uso dello stadio negli orari residui e comunque per quindici giorni nell’arco della durata del contratto, anche in sovrapposizione con gli orari assegnati alle due società. In questo modo, infatti, l’Ente si è tutelato per l’eventuale svolgimento dei giochi sportivi studenteschi nell’impianto cittadino. Nonostante la convenzione, ogni intervento di miglioria all’impianto che vorranno realizzare i due club dovrà essere espressamente autorizzato dall’amministrazione comunale attraverso i suoi dipendenti deputati al controllo degli impianti sportivi nella città del pomodoro. Così, pertanto, il Comune proverà a evitare i problemi che hanno caratterizzato la scorsa stagione sportiva, quando per alcune partite la società del Per San Marzano è stata costretta a giocare senza l’apporto dei propri tifosi.

 

 

FONTE LA CITTA’

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.