You are here
Salerno., percettore del reddito di cittadinanza scoperto a lavorare a nero Attualità 

Salerno., percettore del reddito di cittadinanza scoperto a lavorare a nero

Percepisce il reddito di cittadinanza ma lavora in nero presso un cantiere: nei guai salernitano. Otto lavoratori in nero sono stati scoperti nel corso delle ispezioni negli ultimi giorni da parte dei finanzieri del comando provinciale di Potenza, in servizio presso la tenenza di Maratea. Quattro erano impiegati in un ristorante e costituivano il 100% della forza lavoro. Risultano regolarmente assunti fino al 31 agosto, poi hanno proseguito a prestare la propria collaborazione anche a settembre ricevendo i salari in contanti per nascondere la continuazione del rapporto di lavoro. Altri lavoratori in nero, come emerso dai controlli della Guardia di finanza, erano occupati alle dipendenze di ditte operanti nella gestione di parcheggi, commercio di mobili e lavorazione del ferro.

Nel corso di un intervento presso un cantiere, inoltre, è stata rilevata la presenza di un cittadino originario della provincia di Salerno che lavorava in nero come operaio pur appartenendo ad un nucleo familiare beneficiario del reddito di cittadinanza e per questo sarà segnalato per la sospensione della misura.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi