You are here
Salerno intitola una strada ad Arena e Pezzuto, i carabinieri uccisi nel 1992 a Faiano Attualità Provincia Provincia e Regione 

Salerno intitola una strada ad Arena e Pezzuto, i carabinieri uccisi nel 1992 a Faiano

Una strada in memoria dei carabinieri Fortunato Arena e Claudio Pezzuto. L’intitolazione si terrà venerdì 25 giugno alle 18.30 a Salerno, lungo la strada adiacente la Caserma “Pezzuto-Arena” di via Mauri. Interverranno il sindaco Vincenzo Napoli, le massime autorità dell’Arma, i familiari dei due carabinieri uccisi a Faiano. Era il 12 febbraio del 1992 quando Fortunato Arena e Claudio Pezzuto vennero barbaramente assassinati da due killer che avevano preso in ostaggio un giovane dei picentini. Al posto di blocco aprirono il fuoco e ammazzarono i due militari. Claudio Pezzuto, originario di Surbo (Lecce), lasciò la moglie e un figlio di due anni. Fortunato Arena invece originario di San Filippo del Mele (Messina), sposato sette mesi prima stava per diventare papà.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi