You are here
Salerno, Casino Sociale chiuso da 10 anni: Celano (Fi) interroga il sindaco Attualità 

Salerno, Casino Sociale chiuso da 10 anni: Celano (Fi) interroga il sindaco

Casino Sociale, interrogazione al sindaco di Salerno Vincenzo Napoli del consigliere comunale di Forza Italia Roberto Celano

 

PREMESSO CHE:

 

– l’edificio sede del Casino Sociale di Salerno è uno dei manufatti di maggior pregio artistico e storico della città;

– la suddetta struttura fu chiusa il 23 ottobre del 2012, circa 10 anni fa, senza che l’Amministrazione comunale sia riuscita ad oggi a realizzare gli improcrastinabili lavori di manutenzione e di adeguamento alle norme di sicurezza;

– è inammissibile che un edificio di tale pregio che, per oltre 163 anni ha ospitato feste e mondanità della città, possa rimanere ancora chiuso senza che l’Amministrazione si occupi con solerzia della vicenda,

– con decreto dirigenziale n. 1 del 21.01.2020 la Regione Campania, nell’ambito dell’Asse dedicato allo Sviluppo Urbano, avrebbe stanziato  circa 3 milioni di euro per un intervento di recupero per la fruizione turistico-culturale del Teatro Verdi e del Casino Sociale, finanziamento poi approvato anche dalla Giunta municipale;

– si sarebbe proceduto anche ad approvare il progetto di fattibilità economica e si sarebbe aggiudicato l’appalto per i lavori per gli interventi di recupero in questione;

– l’interesse storico e culturale dell’edificio e le possibili ricadute economiche sul territorio meriterebbero maggiore attenzione ed un iter burocratico più rapido ed efficiente, al fine di riconsegnare alla città il manufatto agibile e fruibile nel più breve tempo possibile.

 

TANTO PREMESSO

Chiede per sapere

– qual è l’attuale condizione dell’edificio che ha ospitato per quasi due secoli il Casino Sociale;

– quando presumibilmente inizieranno gli annunciati lavori di recupero dell’edificio in questione e per, quando è previsto la consegna alla città;

– come e per quali finalità l’Amministrazione pensa di destinare l’immobile in premessa non appena sarà reso fruibile ai salernitani.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.