You are here
Salernitana superata nel finale dalla Fiorentina Calcio Primo piano Salernitana Sport 

Salernitana superata nel finale dalla Fiorentina

Non riesce alla Salernitana di bloccare la Fiorentina giunta alla terza vittoria consecutiva, i viola vincono nel finale dopo che i granata avevano agguantato il pari con il neo entrato Dia che aveva pareggiato la rete di Bonaventura

I padroni di casa sbloccano il match al 15esimo con Bonaventura che serve sul fondo, sulla fascia destra, Ikonè che si accentra e serve nuovamente l’ex giocatore di Atalanta e Milan, il quale conclude di prima intenzione col mancino bucando Sepe. Il portiere granata al 29esimo salva però la propria squadra con una parata miracolosa in uscita su Kouamè che dall’altezza del dischetto aveva concluso a botta sicura. Nel finale va vicino al gol anche Biraghi, con una conclusione mancina dal limite dell’area, che sfiora il palo alla sinistra di Sepe.

A inizio ripresa doppia occasione viola.  Dodò si inserisce in area con la palla al piede, perde l’equilibrio ma cadendo riesce a servire Cabral all’interno dell’area piccola, che però conclude contro un difensore posizionato davanti alla porta. La palla rimpallata termina tra i piedi di Amrabat che conclude a giro e manda di pochissimo alto vicino all’incrocio alla sinistra di Sepe. Quindi il pari granata con il neo entrato Dia. Maggiore serve Dia posizionato sulla trequarti, il quale aziona Piatek prima di inserirsi chiedendo l’uno-due, con l’attaccante polacco che accoglie la richiesta e lo accomoda davanti alla porta: Dia prende la mira e con il sinistro batte Terracciano incrociando alla sua destra. Fiorentina mai doma e verso il finale ancora in rete. Palla centrale di Bonaventura per Saponara, che riceve sulla trequarti e serve con un tocco magico Jovic, facendo passare la palla tra due maglie granata. L’attaccante serbo, sul filo del fuorigioco, conclude a rete con il destro, mettendo la sfera alla sinistra di Sepe. Inizialmente La Penna fischia fuorigioco, ma poi interviene il Var che convalida la rete del vantaggio viola. La Fiorentina vince e scavalca i granata in classifica. La squadra di Nicola, che ha raccolto un solo punto in due gare, ora è attesa dalla sfida di Monza prima della sosta

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Biraghi (77′ Terzic), Igor, Milenkovic, Dodò; Amrabat, Mandragora (77′ Barak); Kouamè (63′ Saponara)  Bonaventura (84′ Duncan), Ikonè, Cabral (77′ Jovic).
A DISPOSIZIONE: Martinelli, Cerofolini, Ranieri, Quarta, Venuti, Duncan, Maleh, Bianco, Zurkowski, Distefano. ALLENATORE: Vincenzo Italiano

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Pirola; Candreva, Vilhena (46′ Maggiore), Bohinen (59′ Radovanovic), Coulibaly (83′ Botheim), Mazzocchi (75′ Bradaric); Piatek, Bonazzoli (46′ Dia).
A DISPOSIZIONE: Fiorillo, Micai, Motoc, Sambia, Capezzi, Kastanos, Iervolino, Valencia. ALLENATORE: Davide Nicola

ARBITRO: Federico La Penna della sezione di Roma 1

RETI: 15′ Bonaventura (F), 55′ Dia (S), 82′ Jovic (F)

NOTE: Ammoniti: 94′ Radovanovic (S). Recupero: 0′ pt, 5′ st.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.