You are here
Roccapiemonte, struttura sportiva intitolata alla memoria di Catello Mari Attualità Provincia e Regione 

Roccapiemonte, struttura sportiva intitolata alla memoria di Catello Mari

Il Sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano e l’Assessore allo Sport Roberto
Fabbricatore, comunicano che, domenica 5 luglio 2020, dalle ore 18:30, si terrà
l’inaugurazione della nuova Area Sportiva in località Starza, intitolata al compianto
Catello Mari, giovane cresciuto a Roccapiemonte e scomparso prematuramente il 16
aprile del 2006.
Catello ha lasciato un ricordo indelebile in tutti i cittadini rocchesi e non è stato mai
dimenticato dall’Amministrazione Comunale che qualche anno fa gli dedicò una
targa all’ingresso del Campo Sportivo Comunale “Ravaschieri”.
«Dopo aver intitolato il campetto di calcio in via Franco Biagio al giovane Christian
Campanile, ci eravamo posti l’obiettivo di ricordare per sempre un altro ragazzo che
ha dato tanto a Roccapiemonte. Catello Mari meritava che un luogo destinato alle
attività socio – sportive fosse potesse portare il suo nome. Un’area semi abbandonata
quella di Starza, che abbiamo rimesso a nuovo, grazie allo straordinario impegno
gratuito dei volontari della Protezione Civile, degli operai del Consorzio Campale
Stabile, delle ditte e persone che con il cuore hanno fornito un contributo eccezionale
e che meritano il nostro ringraziamento. Un intervento che ha avuto una sua
accelerazione in quest’ultimo periodo e che inauguriamo nel giorno del compleanno
di Catello. Il nome di Catello, ragazzo solare, sempre sorridente, gentile, disponibile,
innamorata della nostra cittadina, oltre che professionista di grande livello, farà da
sfondo a tanti eventi ed attività che si terranno in questa rinnovata area, perché è
proprio qui che da piccolo lui giocava a calcio. Siamo orgogliosi di potergli intitolare​
questa struttura» hanno dichiarato il Sindaco Carmine Pagano e l’Assessore Roberto
Fabbricatore.
Programma:
Saluti Sindaco Carmine Pagano Assessore Roberto Fabbricatore
e rappresentanti Protezione Civile Roccapiemonte e Associazioni locali;
Benedizione struttura e taglio del nastro.
Interverranno: Giuseppe Mari (papà di Catello), Dirigenti e calciatori di Cavese,
Juve Stabia, Casertana, Rocchese, delegazioni di tifosi e amici di Catello.
Chiusura con Antonio Musante (Skizzikea).

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi