You are here
ROCCAPIEMONTE CONTINUA LA SUA BATTAGLIA A DIFESA DELL’ACQUA PUBBLICA Provincia e Regione 

ROCCAPIEMONTE CONTINUA LA SUA BATTAGLIA A DIFESA DELL’ACQUA PUBBLICA

L’oro blu va difeso a spada tratta. L’acqua, il nostro bene primario, non va sprecata ma preservata e utilizzata con parsimonia. Il Comune di Roccapiemonte e’ tra i pochissimi in Campania a continuare la sua battaglia contro la privatizzazione, perche’ l’acqua e’ bene pubblico e per questo da tutelare.
“Stiamo portando avanti tutte le azioni necessarie per mantenere pubblico, cosi’ come deve essere, il servizio idrico. Forse molti cittadini non si rendono conto di quanto sia un vantaggio, e non solo economico, riuscire a tenere lontano il privato e a chi si lamenta diciamo che i disservizi idrici capitano ovunque e non solo a Roccapiemonte. Noi Amministratori siamo orgogliosi di difendere l’acqua pubblica attraverso i pozzi del nostro acquedotto, con la speranza ben presto di poterne avere a disposizione ancora un altro al fine di evitare alcuni disagi nella fornitura. Dobbiamo essere uniti e compatti nel continuare questa lotta, perché stiamo difendendo l’acqua, ma soprattutto un diritto di tutti i cittadini” hanno detto il Sindaco Carmine Pagano e l’Assessore Annabella Ferrentino.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi