You are here
Ripristinato l’impianto di videosorveglianza al cimitero di Pagani Provincia Provincia e Regione 

Ripristinato l’impianto di videosorveglianza al cimitero di Pagani

È stato ripristinato l’impianto di videosorveglianza presso il cimitero comunale di via Leopardi. Da oggi diciannove telecamere guarderanno tutti gli angoli del camposanto paganese, sia all’interno che all’esterno, al fine di avere controlli più puntuali e porre freno agli atti vandalici e ai furti a cui a più riprese si assiste.  Ultimo in ordine di tempo proprio nelle scorse ore, quando sono stati portati via da ignoti per l’ennesima volta svariati portalampada in ottone.

A seguire gli interventi il consigliere comunale Tommaso Passamano, delegato ai servizi cimiteri, su mandato del sindaco De Prisco.

 

«Ce la stiamo mettendo tutta per assicurare alla città il miglior servizio possibile all’interno del cimitero comunale, ben consapevoli che le carenze di personale non ci permetto di essere sempre efficienti su tutta la linea – ha dichiarato il consigliere Passamano -. È per noi prioritario, come per tutta la città, avere un cimitero sicuro, pulito e in cui i servizi siano puntuali, e stiamo lavorando senza sosta per questo, con i mezzi a nostra disposizione. A questo proposito sottolineiamo che sono impiegati da qualche settimana 6 percettori di reddito di cittadinanza all’interno del cimitero, che nel limite delle loro possibilità contrattuali supporteranno le attività di pulizia e taglio erba. Senza dubbio questo ulteriore supporto ci aiuterà nel raggiungere l’obiettivo di un cimitero più pulito e dignitoso».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.