You are here
Psicosi coronavirus, in Ungheria mettono in quarantena l’ex allenatore della Salernitana Sannino Calcio Sport 

Psicosi coronavirus, in Ungheria mettono in quarantena l’ex allenatore della Salernitana Sannino

La psicosi coronavirus, come riporta il sito Il Vescovado, oramai è dilagante e non risparmia nessun. Gli italiani sono oramai considerati “untori” in ogni parte del mondo. Ha dell’incredibile ciò che si registra a Budapest, capitale dell’Ungheria dove, ad ora, non si è registrato nessun contagio. L’allenatore della Honvéd, squadra gloriosa, che milita nella massima serie ungherese, ha deciso di mettere in quarantena l’allenatore, Beppe Sannino (ex Palermo, Chievo, Salernitana) col suo vice Alessandro Recenti perché provenienti dall’Italia e a forte rischio coronavirus. I due tecnici non mostrano nessun sintomo, ma il club ha fornito questo comunicato: “Il Budapest Honvéd FC, in qualità di club responsabile, sta facendo del suo meglio per affrontare la crisi sanitaria e controllare la diffusione dell’epidemia. Per precauzione, la direzione ha deciso di effettuare una sostituzione temporanea, proteggendo i suoi tifosi, i giocatori e i colleghi del club”. Allo stato Sannino è l’unico allenatore d’Europa colpito da un provvedimento del genere. Incontrato a Budapest si è detto rammaricato per una scelta definita inconcepibile dal momento in cui il suo stato di salute non sia stato valutato attraverso specifici e approfonditi esami. Per il tecnico, rientrato in città martedì mattina con un volo proveniente da Milano, si rispettano altri dieci giorni di stop. In queste ore Sannino, che si sente un leone in gabbia, sta incassando la solidarietà e la vicinanza dei suoi calciatori e dello staff tecnico che ne attendono il rientro in panchina.

mm

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi