You are here
Protocollo Ance Aies Salerno-Unisa. Opportunità lavorative per dieci neo laureati in Ingegneria Civil Attualità Economia 

Protocollo Ance Aies Salerno-Unisa. Opportunità lavorative per dieci neo laureati in Ingegneria Civil

Fare Sistema mettendo insieme le energie migliori. L’ANCE Aies Salerno
guidata dal Presidente Vincenzo Russo, nell’ambito delle attività
previste nel Protocollo d’intesa sottoscritto con il Dipartimento di
Ingegneria Civile dell’Università  degli  Studi  di  Salerno,  ha
previsto la partenza di un  Corso  di  Formazione Post Laurea per  dieci
neolaureati in Ingegneria Civile da inserire presso le imprese
associate. Il Corso di Formazione, della durata di sei mesi, prevede una
parte teorica che si sostanzia in una mera attività didattica formativa
svolta dall’Università e una parte pratica rappresentata da
un’esperienza che i giovani neo laureati potranno svolgere presso una
delle imprese associate al fine di maturare una concreta esperienza
lavorativa. “Ance Aies Salerno – sottolinea il Presidente Vincenzo Russo
– ritiene strategica e di straordinaria importanza la possibilità di
potersi avvalere di competenze accademiche presenti sul territorio, in
particolare presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università
di Salerno. La splendida collaborazione avviata con il Magnifico Rettore
e i vertici della facoltà permetterà di incrementare il bagaglio delle
conoscenze disponibili e per i potenziali futuri collaboratori e creare
sinergie accademiche”. In attesa di procedere alla selezione dei
giovani  neolaureati, selezione che avverrà  attraverso un apposito
bando, l’ANCE Aies ha già dato comunicazione alle 300 imprese associate
di manifestare, qualora interessate, un’adesione all’iniziativa e questo
al fine di accorciare al massimo i tempi e dare il via, quanto prima
possibile, al progetto. “Matchando” i neo ingegneri selezionati
attraverso il bando e le richieste da parte delle imprese interessate in
tempi celeri si arriverà alla definizione dell’intento che ha ispirato
costruttori e Università. “E’ una grande opportunità per tutti, per i
giovani laureati e per le imprese del territorio – sottolinea il
Magnifico Rettore Vincenzo Loia – il percorso di collaborazione, il
Master post Laurea, sarà utile per generare le specifiche competenze
richieste dalle imprese partners che, contestualmente, si impegneranno a
sostenere l’iniziativa e ad aprire scenari occupazionali concreti per i
neolaureati del Dipartimento. Oltretutto – aggiunge Loia – questa
prestigiosa partnership tra l’ANCE e il Dipartimento di Ingegneria,
inquadrata all’interno di un plafond di attori rigorosamente selezionati
sotto il profilo dell’affidabilità economica e istituzionale, garantirà
anche un ottimo standard qualitativo in un virtuoso percorso di costante
crescita. La partnership – conclude il Magnifico Rettore – aumenterà la
specializzazione dei laureati garantendo loro un network vitale e
dinamico di costante contaminazione culturale e disciplinare”. Nel
protocollo è inoltre espressamente prevista anche il riconoscimento da
parte delle  imprese di una  indennità mensile da corrispondere al
tirocinante al raggiungimento minimo  del 70%  mensile del percorso
formativo.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.