You are here
Protestano le scuole guida davanti alla motorizzazione di Salerno Attualità 

Protestano le scuole guida davanti alla motorizzazione di Salerno

Protesta questa mattina dei titolari di scuole guida davanti alla motorizzazione di Salerno. Si contesta il decreto governativo. Presenti sul posto anche il presidente di Unica (il consorzio-sindacato che raccoglie il 90% delle autoscuole della provincia di Salerno) Antonio Anastasio e il consigliere comunale Nico Mazzeo, titolare di scuola guida. Da loro un accorato appello al Governo affinchè ascolti le richieste della loro categoria. Forte il loro dissenso contro i cambiamenti all’interno del testo che include le linee guida per la ripartenza degli esami, che hanno modificato la proposta iniziale di espletamento degli esami teorici all’interno delle sedi delle scuole guida. Gli esami, si legge nel testo, saranno trasferiti nuovamente presso le aule della motorizzazione, che dovranno essere rimodulate e riorganizzate per fronteggiare l’emergenza Covid-19 o, in alternativa, presso “aule pubbliche esterne” ancora da individuare e da convenzionare.“

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi