You are here
Primarie PD: Zingaretti è il nuovo segretario. Il deluchiano Annunziata verso la leadership regionale Politica Primo piano 

Primarie PD: Zingaretti è il nuovo segretario. Il deluchiano Annunziata verso la leadership regionale

Nicola Zingaretti è riconosciuto segretario del Partito Democratico dai suoi due competitor e si avvierebbe a un risultato clamoroso: oltre il 67 per cento, secondo fonti del suo comitato. Roberto Giachetti è stato il primo a complimentarsi telefonicamente con il nuovo segretario del partito: «Ho appena chiamato Nicola Zingaretti, che sarà il prossimo segretario del Pd per complimentarmi per il suo risultato e anche per il risultato della partecipazione alla quale abbiamo contribuito tutti. Altro che macerie», ha scritto Giachetti su Facebook.

Poco dopo è stato Maurizio Martina a chiamare Zingaretti: «Buon lavoro Zingaretti, buon lavoro Segretario! Contento di avere contribuito a questa bellissima giornata. Da oggi sempre più fianco a fianco nel PD per l’Italia». E Matteo Renzi riconosce la «vittoria bella e netta» augurandosi che finisca «il fuoco amico» nel partito.

Intanto Zingaretti fa il pieno anche di interazioni social: su Twitter l’hashtag #votozingaretti è stato tutto il giorno in vetta ai trending topics con picchi fino alla seconda posizione subito dopo l’hashtag #primariepd.

Situazione in Campania. Certo il risultato dei 100mila votanti di 5 anni fa non si riuscirà ad eguagliare ma il Pd campano stanotte ha tirato un sospiro di sollievo. Perché, di questi tempi con un partito ancora tramortito dalle politiche di un anno fa, con circa 90mila votanti (quasi 50mila solo a Napoli e provincia) queste primarie rappresentano una boccata d’ossigeno. Un segnale che si è visto sin da prima mattina con le code nei seggi e i dirigenti democrat costretti (dopo l’ok da Roma) a fotocopiare le schede elettorali. Con un risultato atteso ma inaspettato nei numeri: in Campania, in controtendenza con il resto del Paese schierato su Nicola Zingaretti, c’è un testa a testa per il Nazareno. E sarà, nella notte, il risultato di Salerno città a decidere la sfida (mentre Leo Annunziata si avvia a diventare il nuovo segretario regionale). Con sorprese come a Napoli città dove il governatore del Lazio vola al 70 per cento ribaltando i pronostici.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi