You are here
PRIMA SCONFITTA AL “CARRANO” PER IL SANTA MARIA, VINCE IL TROINA Calcio Dilettanti Sport 

PRIMA SCONFITTA AL “CARRANO” PER IL SANTA MARIA, VINCE IL TROINA

Nel recupero della nona giornata contro il Troina arriva la prima
sconfitta casalinga per la formazione cilentana. I giallorossi di mister
Esposito cedono l’intera posta in palio ai siciliani che vincono 2 a 1
grazie alle reti di Di Grazia e Ficarrotta, nel mezzo il momentaneo pari
di Chiariello.
Gara vivace all’inizio, contraddistinta soprattutto per le numerose
traverse colpite: al 7’ calcio d’angolo per il Troina e traversa di Neri
su colpo di testa. Lo stesso Neri al 10’, ancora sugli sviluppi di
corner, è bravo a colpire di testa anticipando tutti. Palla fuori di
poco. Al 18’ risposta Polisportiva con cross di Maio e colpo di testa di
Maggio che centra la traversa. Al 31’ si sblocca l’incontro: contropiede
dei ragazzi di Mascara, e gol di Di Grazia, bravo a superare alle spalle
Konios e a scaricare un destro potente che non lascia scampo a Grieco. I
giallorossi non ci stanno, e al 42’ un colpo di testa di De Gregorio
sfiora il pareggio. Un primo tempo piuttosto equilibrato, ma ad avere la
meglio sono stati gli ospiti che hanno sfruttato al meglio l’unica
occasione registrata. Nella ripresa, entra Capozzoli e si fa subito
sentire al 9’ a tu per tu con Aiolfi che intercetta un tiro che sembrava
già in porta. Al 21’ altra grande occasione per i padroni di casa, con
il salvataggio sulla linea di Longo su tiro a botta sicura di Coulibaly
dopo l’assist di Maggio. Alla mezzora, gli sforzi della squadra di
Esposito vengono ricompensati: pareggio con Chiariello su un calcio di
punizione battuto da Capozzoli. Il difensore è stato bravo a farsi
trovare pronto dopo la respinta del portiere proprio addosso al neo
acquisto giallorosso. Nemmeno il tempo di gioire, un minuto dopo, che
arriva la doccia fredda, un botta e risposta incredibile che porta al
gol di Ficarrotta su un’ingenuità della squadra giallorossa. A tempo
praticamente scaduto e con gli schemi ormai andati in fumo, all’ultimo
giro di lancetta miracolo di Aiolfi sul pallonetto di Tandara che ha
assaporato per un istante la gioia del pareggio, negato ancora una volta
dall’abilità del portiere ospite. Tre punti d’oro per il Troina che sale
a quota 19 punti in classifica. Battuta d’arresto casalinga (la prima)
per la Polisportiva che non riesce a dare seguito alla vittoria ottenuta
contro il Cittanova Calcio
IL TABELLINO
Polisportiva Santa Maria (3-4-3): Grieco; Lambiase (15’st Chiariello),
Campanella, De Gregorio; Fofoue, Coulibaly, Maio, Konios; Tompte (15’ st
Capozzoli), Maggio, Ragosta (18’ Tandara). A Disp: Polverino, Simonetti,
Citro, Bozzaotre, Strumbo, Romano G. All. Esposito
Troina (4-3-3): Aiolfi; Popolo, Neri, Longo, Ciccone; Guerci (20’st
Palermo), Cenci (44’st Mascara), Di Grazia; Ficarotta, Balistreri, Aperi
(41’st Nania). A disp.: Li Vosi, Puleo, Diara, Giuffrida, Santoro,
Dembele. All. Mascara
Arbitro: Federico Muccignato di Pordenone (Martone-Cozzuto)
Reti: 31’ pt Di Grazia, 30’st Chiariello, 31’st Ficarrotta
Note: Gara a porte chiuse. Cielo nuvoloso. Campo sintetico. Ammoniti:
Balestrieri, Chiariello, Cenci, Ciccone, Esposito, Mascara. Angoli: 8 a
4. Recupero: 2’ pt, 5’ st
mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi