You are here
Preghiera per la Salernitana in classe, avviata indagine dall’ufficio scolastico Attualità Primo piano 

Preghiera per la Salernitana in classe, avviata indagine dall’ufficio scolastico

“Il tifo sfegatato per la Salernitana, protagonista in serie A di una clamorosa rimonta per la salvezza, irrompe in una classe della scuola elementare «Matteo Mari» di Salerno-lo scrive il Corriere del Mezzogiorno-, durante l’ora di lezione, ed è subito polemica. Tutta colpa di un video girato all’interno dell’istituto che, destinato a un uso privato, è finito invece sui social ed è diventato immediatamente virale: in esso si sente la voce fuori campo di un uomo, probabilmente il maestro elementare, che prega recitando in coro con la classe, inquadrata in primo piano, l’Ave Maria «affinché questa volta la Salernitana vinca senza farci soffrire» e poi guida una serie di «Ip Ip Urrà» e di cori e canti da stadio coinvolgendo i piccoli tifosi protetti dalla mascherina . «Chi segna oggi?» chiede alla classe. E tutti all’unisono: «Djuric!» (per la cronaca l’incontro contro il Venezia è stato vinto per 2-1 ma grazie alle reti di Bonazzoli su rigore e Verdi). Proprio la commistione tra fede religiosa e fede sportiva, tra sacro e profano, ha innescato più di una perplessità. Tant’è che l’Ufficio scolastico regionale, informato dell’accaduto, ha aperto un’indagine per capire con esattezza cosa sia accaduto.

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.