You are here
Pontecagnano, Corrado (FdI): “Vicenda ecodistretto si discuta in Commissione regionale Trasparenza” Provincia Provincia e Regione 

Pontecagnano, Corrado (FdI): “Vicenda ecodistretto si discuta in Commissione regionale Trasparenza”

Il commissario cittadino di Fdi Giuseppe Corrado scrive al Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Nunzio Carpentieri, Presidente della Prima Commissione consiliare sulla Trasparenza, in merito alla vicenda della realizzazione, sul territorio di Pontecagnano Faiano, di un impianto per il trattamento della frazione organica dei rifiuti solidi urbani nell’area industriale di Sant’Antonio.

Un’opera finanziata dalla Regione Campania per circa 25 milioni di euro complessivi a seguito del protocollo d’intesa tra i comuni di Pontecagnano Faiano e Giffoni Valle Piana che prevederebbe, inoltre, la chiusura dell’impianto di compostaggio in località Sardone.

Nella lettera indirizzata all’Onorevole Carpentieri, il circolo locale chiede la convocazione di un’audizione in cui si discuta dell’argomento per approfondire i vari aspetti del progetto redatto dai tecnici della Regione che indicano idonea l’area industriale di Sant’Antonio per l’insediamento del sito.

“Fratelli d’Italia Pontecagnano Faiano ritiene incompatibile la zona individuata per la realizzazione dell’impianto poiché a ridosso del centro abitato e di importanti aziende dell’agroalimentare, packaging e logistica”. A dichiararlo il commissario cittadino Giuseppe Corrado.

“Fratelli d’Italia ha un’altra idea di sviluppo della città, a cominciare dalla salvaguardia delle eccellenze del territorio, miglioramento dei servizi ai cittadini ed il rilancio della fascia costiera. Trattare quantità superiori di rifiuti a quelle prodotte nel nostro comune non è una priorità né c’è necessità di stravolgere la vocazione di un’area produttiva strategica per l’economia del territorio” aggiunge Corrado.

“L’Amministrazione comunale ha approvato il progetto della Regione, autocandidandosi ad ospitare il sito di rifiuti, senza un confronto chiaro con la cittadinanza ma, al contrario, annunciando scelte già assunte da enti sovracomunali seguendo interessi e logiche interne al Partito Democratico”.

“Fratelli d’Italia – dichiarano dal partito di Giorgia Meloni – si opporrà in tutte le sedi alla realizzazione dell’impianto per difendere l’interesse collettivo e l’autonomia nei processi decisionali dell’intera comunità di Pontecagnano Faiano”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.