You are here
Pizzo e usura, sequestro casa nel Cilento per un napoletano Provincia e Regione 

Pizzo e usura, sequestro casa nel Cilento per un napoletano

Un appartamento a Castelnuovo Cilento tra i beni sequestrati dalla Guardia di Finanza di Torre Annunziata per complessivi 250mila euro ad un uomo di Torre del Greco arrestato lo scorso 19 febbraio con l’accusa di usura ed estorsione.

Il provvedimento riguarda anche due vetture, una moto e un Rolex, ritenuti frutto del reimpiego del denaro ottenuto attraverso attività illecite. Ad incastrare l’uomo sono state alcune sue operazioni economiche risultate anomale e sproporzionate rispetto al reddito dichiarato.

Insieme ad un complice, avrebbe prestato ingenti somme di denaro anche ad imprenditori del posto pretendendo interessi mensili fino al 20% (120% all’anno). Chi non pagava gli interessi ogni mese, veniva picchiato

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi