You are here
Pizzo agli imprenditori dell’Agro, condannato il pentito Spinelli Cronaca 

Pizzo agli imprenditori dell’Agro, condannato il pentito Spinelli

Condannato a 12 anni di reclusione il pentito di Scafati Andrea “Dario” Spinelli, 43enne accusato di una serie di estorsioni sottoforma di «regali per i carcerati» commessi con metodo di camorra, eseguendo minacce armate nei confronti di imprenditori. La vicenda trae origine nel 2008 e il 2009 anni in cui l’imputato si era presentato più volte su un cantiere edile, in particolare durante lavori di costruzione della ditta di un imprenditore del settore edile, puntando l’arma contro gli operai, giungendo in sella a una moto di grossa cilindrata, col volto coperto da casco. Il gruppetto di complici, per altri si procede separamentante, sarebbe tornato di nuovo a distanza di tempo, con l’attività arrivata ad una fase più avanzata. Tra le accuse anche estorsioni a commercianti dell’Agro.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi