You are here
Pedopornografia e revenge porn, arrestato scafatese Cronaca Provincia Provincia e Regione 

Pedopornografia e revenge porn, arrestato scafatese

Pedopornografia minorile, estorsioni e revenge porn. Con queste accuse un uomo – C.C., le sue iniziali – di Scafati è finito in carcere.

La Compagnia Carabinieri di Pozzuoli ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura di custodia cautelare in carcere – emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su proposta della locale Procura della Repubblica- Sez IV – nei confronti dell’uomo

Dalle indagini è emerso che l’indagato,utilizzando i social networks, stringesse rapporti con le sue vittime – una delle quali minore all’epoca dei fatti ed altre con fragilità fisiche o cognitive – per poi indurle a produrre e inviargli foto e video dal contenuto pornografico, minacciandone successivamente la diffusione ove non gli fossero state versate somme di denaro.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi