You are here
Parte “Ri-vivere insieme”, il progetto di housing sociale per padri salernitani separati Attualità Provincia e Regione 

Parte “Ri-vivere insieme”, il progetto di housing sociale per padri salernitani separati

Al via Ri- vivere insieme, progetto di housing sociale per padri separati, sostenuto da Fondazione Con Il Sud, e che coinvolge diversi enti del terzo settore nel salernitano, tra cui la cooperativa sociale Il Portico, nella rete di Confcooperative Federsolidarietà Campania. Il Progetto “Ri-Vivere Insieme” nasce dall’idea di offrire a padri separati con difficoltà socio-abitative servizi di housing sociale, percorsi di accompagnamento e di sostegno all’autonomia, per sperimentare un welfare generativo, in grado di praticare la solidarietà come stile del vivere comune. Il progetto prevede: – ospitalità di max 3 papà separati con figli con l’impegno alla compartecipazione alle spese di utenza e gestione della casa per un periodo di max 18 mesi; – servizio di ascolto e accoglienza dei beneficiari; – percorsi di orientamento socio-lavorativo ed accompagnamento Housing sociale all’autonomia, anche attraverso esperienze di borse lavoro; spazio di incontro con i propri figli. – formazione e qualificazione dei volontari e operatori coinvoltii; – percorsi di sostegno psicologico e di mediazione familiare; – iniziative di sensibilizzazione alla cittadinanza attiva, per promuovere la solidarietà ed il mutuo aiuto. L’abitazione si trova ad  Aiello di Baronissi  ed è stata messa a disposizione dall’associazione Oasi, capofila della rete.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.