You are here
Pagani. Vicenda rifiuti, Giorgio contro l’amministrazione Attualità Cronaca Provincia 

Pagani. Vicenda rifiuti, Giorgio contro l’amministrazione

“Uno stato di degrado che persiste da tempo e sul quale l’amministrazione comunale deve assumersi le proprie responsabilità”.

Torna all’attacco l’esponente della Lega della città di Pagani Enzo Giorgio.

Il politico cittadino ha puntato il dito contro lo stato in cui versa il fiore all’occhiello del comune alfonsiano.

“Tutti ci hanno sempre invidiato la villa comunale- ha detto – ma perché era il vero e proprio fiore all’occhiello della nostra città. Da tempo, però, questa versa in uno stato di degrado assurdo. Non viene adeguatamente pulita, non viene adeguatamente tenuta. Se è vero che molto è da imputare alla cattiva condotta dei cittadini (questo dobbiamo dirlo) è anche vero che controlli non ce ne sono. Se prima si andava in villa per passeggiare, stare insieme, far giocare i più piccoli – ha continuato – ad oggi è meglio lasciar perdere. Ed è un peccato. Cosa stanno facendo i nostri amministratori, al riguardo? Sono consapevoli di questo problema? E se sì, come intendono risolverlo?”

Lo stato della villa comunale, però, è solo uno dei tanti punti su cui si è soffermato il leghista paganese. “Purtroppo troppi sono i sacchetti selvaggi, troppe le strade sporche. Ogni giorno mi arrivano segnalazioni di disagi, lamentele…e mi rendo conto che sono tantissimi i cittadini arrabbiati. Ci attiveremo e monitoreremo sempre la situazione, al fianco dei nostri concittadini. Ci auguriamo, però, che le risposte degli amministratori siano concrete”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi