You are here
Pagani, traliccio pericolante: inferno sulla Statale 18 Primo piano Provincia e Regione 

Pagani, traliccio pericolante: inferno sulla Statale 18

Ventimila volts: questa la potenza elettrica dei cavi dell’alta tensione trasportati dal traliccio urtato da un tir e rimasto in bilico nella mattinata di ieri a Pagani, lungo la strada Statale 18, in piena ora di punta. Il rischio di gravi conseguenze e di ulteriori problemi, ben più gravi, ha fatto scattare lo stop alla circolazione immediato su tutte e due le direzioni di marcia interessate, con transennamento di sicurezza e presidio di carabinieri ai due lati dello stradone: un maxi ingorgo durato alcune ore ha bloccato completamente la prima periferia cittadina, mentre sul posto sono intervenuti gli uomini della tenenza di Pagani, la protezione civile Papa Charlie e una squadra di vigili del fuoco del distaccamento di Nocera Inferiore, mentre una doppia fila di veicoli si ammassava giocoforza lungo l’asse viario. L’incredulità e la preoccupazione hanno caratterizzato gli stop forzati, con attese lunghe e cariche di tensione. I due blocchi riguardavano il primo incrocio collegato all’autostrada A30 Caserta-Salerno-Roma e l’incrocio sul versante del Mercato ortofrutticolo: a guardarlo, il traliccio mostrava una crepa evidente, con la possibilità di caduta a spaventare residenti e automobilisti. L’incidente sarebbe dovuto ad una manovra incauta di un camionista, secondo quanto riferito da testimoni, con la fase di accertamento per risalire alle responsabilità. Fonte: La Città di Salerno

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi