You are here
Pagani, incubo diossina per il rogo di via Filettine Provincia Provincia e Regione 

Pagani, incubo diossina per il rogo di via Filettine

Attesa per sapere con certezza se nelle aree circostanti il grosso capannone andato in fiamme nell’area (di via Filettine) ex “Fatme” a Pagani le polveri emesse nell’incendio siano ricadute a suolo con inquinanti al di sopra dei limiti massimi consentiti. L’Arpac ha già attivato il monitoraggio dell’area in questione, tra via Filettine e via Madonna di Fatima, scrive la Città. Il sindaco della città alfonsiana, Raffaele Maria De Prisco, in attesa dei dati dell’Agenzia regionale di protezione ambientale, ha consigliato ai residenti in prossimità della zona interessata dall’incendio «di tenere le finestre e i balconi chiusi e di non consumare ortaggi e frutti delle coltivazioni attigue per le prossime 24 ore o fino a nuova indicazione».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.