You are here
Pagani, il sindaco: “Vigili urbani colpiti da improvvisa malattia, il porcaio pubblico è un fallimento” Provincia Provincia e Regione 

Pagani, il sindaco: “Vigili urbani colpiti da improvvisa malattia, il porcaio pubblico è un fallimento”

Agenti di polizia municipale in malattia, il sindaco di Pagani Raffaele De Prisco lancia attraverso i social la “soluzione-alternativa”. E va giù molto duro. “La mia città non è allo sbando ma è il porcaio pubblico il fallimento”. Tutto nasce dalla mancanza di caschi bianchi per espletare il servizio, vigili che a detta del primo cittadino sono in “malattia improvvisa lasciando scoperti la zona traffico limitata e il controllo sulle transenne”. E ancora. “La vigilanza sarà effettuata dai consiglieri comunali pubblici ufficiali”, dice il primo cittadino che aggiunge.  “Dopo il consiglio comunale di domani mi recherò da Sua Eccellenza il Prefetto per richiedere ad interim il comando. La città non è allo sbando, è il porcaio pubblico il fallimento”, conclude con durezza De Prisco.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.